COME ASSOCIARSI

Cari amici,
ATIR nel 2016 ha compiuto 20 anni: vent’anni di vita associativa, di spettacoli, progetti, incontri, speranze, vittorie e sconfitte.
Un’avventura cominciata con Romeo e Giulietta e proseguita fino al Teatro Ringhiera, con le sue mille e una difficoltà, le sue tante potenzialità: il sogno del “recupero” di un territorio complesso, il sogno di una comunità viva, varia, sodale, allegra e creativa, nella speranza di non perdere la speranza mai.
Rilanciamo il nostro grido di aiuto, un accorato appello a tutti i nostri amici, quelli antichi e fedeli, quelli nuovi e curiosi, quelli lontani ma pur sempre sodali: RIMANETE O DIVENTATE SOCI del Teatro Atir Ringhiera, continuate ad aiutarci a rendere questo progetto un progetto sostenibile e condiviso.

PERCHE’ DIVENTARE SOCI:
Per fare di questo progetto un “vostro” progetto, che possa trasformarsi nel tempo in un percorso sempre più corale e condiviso.
Per partecipare con idee, iniziative, pensieri sparsi, sogni e bisogni a questo progetto di bene comune, in un teatro pubblico, su suolo pubblico.
Un progetto come questo non si sviluppa senza lo sforzo e la partecipazione di molte persone e anime.

CONCRETAMENTE:
Il socio può partecipare attivamente alla vita associativa del teatro (assemblee plenarie, comunicazioni personalizzate, rapporto privilegiato con i soci fondatori e lo staff del Teatro Ringhiera) e ha diritto ad agevolazioni sul biglietto d’ingresso agli spettacoli, benefit e convenzioni scopri di più>.

COME FARE:
> scegliete una quota (50 €/100 €/250 €/500 €).
> fate un bonifico sul conto corrente intestato a:
A.T.I.R.
IBAN IT98D0311101644000000011764
CAUSALE: QUOTA ASSOCIATIVA ANNO (inserire) + nome e cognome socio
> scrivete a presidenza@atirteatroringhiera.it perché ci piacerebbe ringraziarvi personalmente e tenervi aggiornati sulla nostra vita associativa
> la quota associativa è annuale e rinnovabile, ed è valida fino al termine dell’anno solare (31 dicembre).

Grazie di cuore!
Atir Teatro Ringhiera

Share