ON AIR NEWS
I fili della Resistenza

24 aprile '24 | I fili della Resistenza. La Piana R-Esistente

Mercoledì 24 aprile 2024, in occasione della festa della Liberazione il Municipio 5 di Milano, in collaborazione con ATIR, ARCI Centro Culturale Conca Fallata-Laboratorio Donne Simpatiche, Serpica Naro-SerpicaLab Stadera, Le Pianiste, Maria Eugenia D’Aquino- Pacta dei teatri Salone Via Dini, Teen City Zona 5 e la Cargobike, L’Impronta Associazione Onlus, Progetto Persona Onlus, ANPI Stadera “Fiore” e Biblioteca Chiesa Rossa promuove un’iniziativa sul tema “donne e resistenza”.

L’OPERA PARTECIPATA
Nei giorni antecedenti al 24 aprile, i cittadini sono chiamati a realizzare un piccolo manufatto personale: su di un frammento di stoffa di 40 x 40 cm potranno scrivere o ricamare  (con la tecnica che preferiscono) un simbolo, una parola o una frase di pace.
Le opere realizzate dovranno essere portate presso uno dei punti raccolta identificati nel territorio cittadino per realizzare una grande tela di pace che sfilerà in parata il 25 aprile.
Per saperne di più sulla tela e vedere il tutorial per la realizzazione del manufatto CLICCA QUI

IL WORKSHOP
Dalle 14.00 alle 15.30, presso gli spazi dell’Associazione L’Impronta, Piazzale Fabio Chiesa, sotto la guida del gruppo informale Donne Simpatiche del Centro Culturale Conca Fallata, si terrà un laboratorio rivolto ai cittadini, con una particolare attenzione agli utenti diversamente abili dell’Associazione L’Impronta e della Cooperativa sociale Progetto Persona: un’occasione per realizzare il proprio manufatto in compagnia.
A conclusione del laboratorio, dalle 15.30 alle 17.00, il gruppo delle Donne Simpatiche e i sarti di SerpicaLab Stadera assembleranno tutti i manufatti raccolti in un’unica grande tela, metafora del collegare, del congiungere. Un atto di resistenza relazionale che affonda le sue radici nella maestria di mani femminili, un gesto politico quanto mai necessario che, come la pace, richiede cura, tempo, impegno e precisione.
La tela verrà appesa (compatibilmente con lo stato dei lavori e con il cantiere in atto per i lavori al Teatro Ringhiera) o verrà utilizzata come tappeto su cui siederanno gli spettatori dello spettacolo che si svolgerà nel piazzale alle ore 18.30.
Alle ore 17.00 la Cargobike di Teen City Zona 5 passerà per le strade e le vie del quartiere per invitare i residenti e cittadini alla visione dello spettacolo “Dita di Dama” in scena in Piazzale Fabio Chiesa alle ore 18.30.

SALUTI E INTERVENTI ISTITUZIONALI
Ore 18.00: introduzione all’iniziativa e interventi sul tema a cura di Natale Carapellese Presidente Municipo 5 Milano, Michela Fiore Presidente sezione ANPI Stadera “Fiore”, ATIR, Le Pianiste e Maria Eugenia D’Aquino Pacta dei Teatri.

LO SPETTACOLO
Alle ore 18.30, davanti al Teatro Ringhiera, andrà in scena il monologo “Dita di dama”, tratto da Dita di Dama di Chiara Ingrao produzione Aparte Ali per l’Arte in collaborazione con Teatro della Cooperativa, con Laura Pozone, adattamento e regia Laura Pozone e Massimiliano Loizzi.

Dita di dama, ovvero il lavoro al femminile, visto con gli occhi di una ragazza che si vede costretta ad andare a lavorare in fabbrica. Sono gli anni delle lotte operaie, raccontati non attraverso lo stereotipo della violenza, della tensione e del piombo, ma con una storia di formazione, dell’amore e amicizia, tutta al femminile, che indaga percorsi di libertà e dignità che sfidano tuttora il nostro presente. Un piccolo spaccato dell’Italia operaia negli anni che vanno dal 1969 alla conclusione dei moti di Reggio Calabria nel 1972.
Lo spettacolo vuole anche essere un gesto di resistenza attiva, a testimoniare il presidio sociale e artistico sul territorio da 6 anni privo del teatro.
INGRESSO LIBERO E GRATUITO. SPETTACOLO ALL’APERTO.

LA MUSICA
Dalle ore 20.00 dj set a cura di Teen City Zona 5 e la Cargobike.

L’iniziativa I fili della Resistenza. La Piana R-Esistente si intersecherà con la manifestazione del 25 aprile del Municipio 1 promossa da ATIR in collaborazione con il Teatro Carcano e una rete di associazioni e realtà del Municipio 1: I fili della Resistenza. La Parata R-Esistente nei quartieri Crocetta/Porta Romana, in concomitanza con la posa delle corone sulle lapidi dedicate ai partigiani caduti.

I fili della Resistenza. La Piana R-Esistente è un’iniziativa del Municipio 5, in collaborazione con ATIR, ARCI Centro Culturale Conca Fallata-Laboratorio Donne Simpatiche, Serpica Naro-SerpicaLab Stadera, Le Pianiste, Maria Eugenia D’Aquino- Pacta dei teatri Salone Via Dini, Teen City Zona 5 e la Cargobike, L’Impronta Associazione Onlus, Progetto Persona Onlus, ANPI Stadera “Fiore” e Biblioteca Chiesa Rossa.

A.T.I.R. Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca (associazione culturale non riconosciuta) – sede legale e operativa via Montegani 7 – 20141 Milano
DATI FATTURAZIONE p.iva 11904500151 – cod. dest. WP7SE2Q – pec sdi-gif@pcert.it  CONTATTI  Tel. 02.87390039 info@atirteatroringhiera.it – cookie & privacy | rivedi consenso cookie

loghi-footer
Share
×